Cassa malati: nonostante gli aumenti c'è ancora tanta insicurezza sul cambiamento di compagnia

I numeri parlano chiaro, cambiando la cassa malati , uno su due puo' risparmiare piu' di 500 Chf all'anno ma coloro che prendono seriamente in conto questa possibilità è ancora decisamente troppo basso. Ecco cosa è emerso nuovamente dopo la comunicazione dei nuovi premi di Cassa Malati 2017 ad Ottobre; nonostante la previsione fosse relativamente moderata (si parlava di un modesto aumento del 4.5%), quasi due terzi degli assicurati Elvetici si sono trovati a fare i conti con aumenti che arrivano, in alcuni casi, a oltre il 50%.

Questo repentino cambio di rotta, ha notevolmente aumentato le visite degli assicurati sui portali di confronto on-line per verificare l’eventuale risparmio ottenuto dal cambio di compagnia ma coloro che prendono realmente in considerazione la possibilità di un cambiamento di compagnia rimane ancora notevolmente basso. Questo dipende probabilmente dalla continua oscillazione dei premi sul mercato che, anno dopo anno, non reggono la stabilità del prezzo su un mercato sempre più instabile.

Certamente, non è focalizzandosi interamente sul premio che si risolve il “problema” costante della gestione della propria cassa malati , un fattore chiave nella scelta di una nuova assicurazione , per esempio, è costituito dalla stabilità economica delle casse malati. Per citare qualche esempio, tra il 2013 e il 2017, i premi dell'assicuratore SWICA sono aumentati del 12.60%, mentre l'aumento registrato per lo stesso periodo presso la cassa KOLPING è stato del 37.65%.

Qualche caso estremo di aumento dei premi malattia a livello cantonale: nel Canton Ticino , un adulto di trent'anni assicurato con KVF AG vedrà il premio aumentare del 24.45%, passando da CHF 225.40 a CHF 280.50. Di contro, il premio di un adulto della stessa età assicurato presso Sana24 diminuirà del 7.10%, scendendo a CHF 325.50 dai CHF 302.40 attuali. (FONTE TICINO ON LINE)

Rimane dunque un ottimo consiglio quello di affidarsi in tutta serenità ad un ufficio o ad un servizio di confronto competente che sia in grado di valutare una soluzione non solo “più economica” ma “più vantaggiosa” per la scelta e per il cambiamento annuale della cassa malati , in modo da poter affrontare con più chiarezza possibile il passaggio tra le compagnie.

Ticino Confronti