Cassa malati: prevista penalizzazione delle zone rurali

Sta incontrando forti resistenze a livello nazionale il progetto (attualmente in consultazione) del ministro della sanità Alain Berset di ridefinire su base distrettuale le regioni premio di cassa malati . Secondo gli assicuratori le zone rurali saranno penalizzate e per 3 milioni di persone si prospetta un aumento dei premi; mentre negli agglomerati, dove si spende di più per la salute, i premi diminuiranno. Anche molti «senatori» si sono espressi criticamente. Il Ticino invece è favorevole e per ragioni di equità vede di buon occhio una riduzione del divario fra Regione 1 (zone urbane, più care) e Regione 2. Su base cantonale, quasi cinquantamila assicurati pagherebbero un premio inferiore di circa il 5%, mentre per altri 14 mila ci sarebbe un rincaro equivalente. Per far quadrare i conti però servirebbe un aumento dei premi dello 0,5% per tutti gli altri assicurati.

Fonte: Corriere del Ticino