L'adolescenza ai tempi del Coronavirus

Aumentano gli adolescenti con problemi di salute mentale e a darne l'annuncio è proprio l'OMS.

I dati si basano sulla salute fisica, le relazioni sociali e il benessere mentale di 227.441 ragazzi di 11, 13 e 15 anni, provenienti da 45 paesi della Regione europea e del Canada.

A soffrire maggiormente questa situazione sono le ragazze; 1 adolescente su 4 riferisce di sentirsi nervoso, irritabile o avere difficoltà a dormire almeno una volta alla settimana.
Investire nei giovani garantendo loro un facile accesso ai servizi di salute mentale adeguati alle loro esigenze porterà vantaggi sanitari, sociali ed economici agli adolescenti di oggi, agli adulti di domani e alle generazioni future.

Fonte: Tio