Banche svizzere più forti del Coronavirus

La tempesta provocata dal coronavirus ha messo le banche svizzere di fronte a grandi sfide. La Banca Nazionale Svizzera rassicura che, nonostante le difficoltà, la maggior parte degli istituti dovrebbe sopravvivere, in attesa che l'economia globale guarisca le sue ferite e torni alla normalità.

Sul fronte sanitario si sta andando verso la normalità; Nelle ultime settimane, infatti, non risulta alcun ricovero. È importante, però, non abbassare la guardia e tenere presenti tutte le precauzioni.

Lo stato di necessità decretato in Ticino sarà dunque abrogato, come previsto, il 30 giugno.